Domando

login/registrati

I ponti sono elementi architettonici affascinanti per la loro utilità, senso dell’altezza e valore paesaggistico. Suggestione che aumenta all’aumentare delle dimensioni. Scopriamo qual è il ponte con la lunghezza maggiore nel mondo.



Qual è il ponte più lungo del mondo?


I ponti sono grandi opere infrastrutturali che rappresentano la capacità dell’uomo di superare gli ostacoli naturali nell’aprirsi nuove vie di collegamento territoriale. Il progresso tecnologico ha contribuito a rendere la portata di queste strutture sempre più impressionante.

Ma qual è il ponte più lungo del mondo? È il “Danyang-Kunshan Grand Bridge”, colosso dell’ingegneria civile cinese che misura quasi 165 chilometri di lunghezza. Il “Danyang-Kunshan Grand Bridge” è tecnicamente un viadotto ferroviario, che unisce l’area di Nanjing (la storica Nanchino) a quella di Shanghai, bypassando un territorio in parte congestionato dall’alta urbanizzazione e dall’altra reso impraticabile dalla presenza di vaste zone umide e acquitrinose effetto del passaggio del Fiume Azzurro, come il lago Yangcheng.

Il “Danyang-Kunshan Grand Bridge” si inserisce come tratta nella più ampia infrastruttura dell’alta velocità ferroviaria della Cina, che favorisce i collegamenti tra la capitale Pechino e Shanghai, città che contano ognuna diversi milioni di abitanti e sono distanti oltre 1.200 chilometri.

Il ponte fu inaugurato nel 2011 e per realizzarlo furono impiegati migliaia di persone, che vi lavorarono ininterrottamente per cinque anni. La luce massima delle campate (cioè lo spazio compreso tra due piloni verticali) non supera gli 80 metri.

Prendendo invece in considerazione la campata unica di un ponte come elemento di paragone, il primato mondiale spetta al “Ponte della battaglia di Gallipoli del 1915” in Turchia. Lungo complessivamente poco più di 5 chilometri, la luce massima tra due piloni misura esattamente 2.023 metri, scalzando dal primo posto il “Ponte dello stretto di Akashi” in Giappone la cui luce principale misura 1.991 metri.

Il “Ponte della battaglia di Gallipoli del 1915” attraversa lo spettacolare stretto dei Dardanelli, che collega il mar di Marmara al mar Egeo. La sua denominazione fa riferimento alla Campagna di Gallipoli, storica vittoria militare ottomana durante la Grande Guerra ed evento simbolo per la nascita della Turchia moderna.

»»Scopri anche qual è il fiume più lungo.


Categorie dell'articolo:

Architettura

Altri articoli in Architettura:


Qual è il grattacielo più alto del mondo? Ad eccezione del One World Trade Center di New York, è nel continente asiatico che sono concentrati i primi dieci edifici multipiano in ordine di altezza dell’intero pianeta. Tra questi, scopriamo qual è il grattacielo più alto del mondo.


 
Domando © 2018 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze
Curiosità e informazioni utili, anche come schede didattiche o per ricerche scolastiche.