Domando

login/registrati

I film horror a tema vampiresco hanno sempre fatto parte del cinema, cominciando dal cinema classico con il capolavoro dell'espressionismo tedesco: Il Nosferatu di Murnau. Fino ad oggi sono tantissimi i registi che hanno usato i vampiri nelle loro storie e che li hanno resi una metafora per trattare tematiche importanti. In questo articolo andremo a conoscere dieci dei migliori film sui vampiri.



Quali sono i migliori film sui vampiri?


Il vampiro nella letteratura, e anche nel cinema, nasce come metafora di una nobiltà o, in chiave più moderna, di una borghesia che sfrutta chi sta in una classe sociale più povera. Questo con il tempo è cambiato, capendo che le storie sui vampiri possono essere sfruttate in maniera molto versatile, ad esempio raccontando della tossicodipendenza come nel film The Addiction: Vampiri a New York (di cui parleremo qui di seguito).

Nosferatu il vampiro: Film di Friedrich Murnau del 1922 che è ispirato alle vicende del romanzo di Dracula di Bram Stoker. Il film portò alla chiusura della casa di produzione del film e alla distruzione di tutte le pellicole, tranne una che è riuscita a salvarsi, per problemi con diritti del capolavoro di Stoker. Considerato uno dei film migliori dell'espressionismo tedesco e anche uno dei capisaldi del cinema Horror.

Dracula del 1931: È un film horror soprannaturale del 1931 diretto da Tod Browning e scritto da Garrett Fort. Il film grazie alla grande interpretazione di Bela Lugosi ha dato vita all'archetipo estetico del personaggio di Dracula. Il film racconta la storia di un agente immobiliare che viene soggiogato da Dracula e rinchiuso in manicomio, mentre il conte, una volta arrivato a Londra, inizia a cercare tra i vicini di casa la prossima vittima sacrificale.

Wampyr (Martin): È un film horror del 1977 scritto e diretto da George A. Romero che riesce a girare un grandissimo film con un budget veramente ridotto. È considerato da Romero il film che preferisce della sua filmografia e racconta la storia di un giovane ragazzo che è convinto di essere la reincarnazione di un antico vampiro. Questo utilizzerà delle siringhe piene di narcotico per sedare delle donne e berne il sangue dopo averne inciso i polsi con una lametta.

Nosferatu, il Principe della Notte: È un film del 1979 prodotto, scritto e diretto da Werner Herzog che racconta la storia di Jonathan Harker che parte dall'Olanda per trattare un affare immobiliare con il conte Dracula (il Nosferatu). Il non morto dopo l’incontro con Jonathan partirà per seminare la peste in Olanda, ma Lucy, moglie di Jonathan, cercherà di impedirglielo. Questo remake del capolavoro di Murnau è considerato uno dei capolavori horror della storia del cinema.

Dracula di Bram Stoker: È un film del 1992 prodotto e diretto da Francis Ford Coppola che racconta la storia del conte Dracula, colpito da una maledizione che lo costringe a nutrirsi del sangue degli esseri viventi in cambio della vita eterna ed è determinato a riunirsi con la propria amata. Per raggiungere i propri scopi, si reca a Londra. Capolavoro di Francis Ford Coppola che fu nominato per ben quattro Oscar e ne vinse tre.

Vampires: È un film del 1998, diretto da John Carpenter che racconta di una squadra di cacciatori di vampiri che vuole liberare la Terra da queste immonde creature demoniache. Quando però si imbatte nel loro capo, il potente Valek, le cose si mettono male. Film di puro intrattenimento con delle bellissime scene splatter.

Intervista col Vampiro: È un film del 1994 diretto da Neil Jordan, tratto dall'omonimo romanzo di Anne Rice che racconta di un giovane giornalista che ascolta la storia di un uomo diventato vampiro e la cui esistenza è tormentata dalla perdita della moglie e della figlia. Film con un grande cast composto da Brad Pitt, Antonio Banderas, Christian Slater e Tom Cruise e che fu nominato agli Oscar per la migliore scenografia e colonna sonora.

The Addiction: Vampiri a New York: È un film del 1995 diretto da Abel Ferrara che racconta la storia di Kathleen Conklin, una studentessa di filosofia, che una notte verrà morsa da una vampiressa. Da lì partirà la sete di sangue della giovane ragazza che la porterà a fare una vera carneficina. Film con una fotografia e una regia spettacolare e che tratta con molta forza la tematica della tossicodipendenza.

Solo gli Amanti Sopravvivono: È un film del 2013 scritto e diretto da Jim Jarmusch che narra la storia di Adam ed Eve, due raffinati amanti vampiri che hanno visto secoli di storia. Dalla propria posizione privilegiata, mentre sopravvivono nutrendosi con surrogati del sangue, i due osservano il cambiamento del mondo.

Lasciami entrare (Let the Right One In): È un film horror del 2008 diretto da Tomas Alfredson, adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di John Ajvide Lindqvist. Il film narra di Oskar, un ragazzino di dodici anni, fragile ed ansioso che viene maltrattato dai compagni di scuola ed ignorato dalla propria famiglia. Finalmente trova compagnia in Eli, una ragazzina pallida, seria e dai tratti inquietanti che si è trasferita da poco nel vicinato. Uno dei migliori film di questo inizio secolo, che usa da sfondo la storia horror per raccontare il dramma che vive il piccolo Oskar e la innocente e inquietante storia d’amore preadolescenziale tra i due ragazzini.

»» Scopri anche quali sono le migliori commedie horror.


Categorie dell'articolo:

Cinema

Altri articoli in Cinema:


Qual è il film più lungo al mondo? Il film più lungo mai realizzato e distribuito è svedese e dura ben 857 ore. È un'opera sperimentale sotto forma di documentario che ci farà viaggiare per l'Europa fino ad arrivare in Cina per seguire l'idea degli autori dell’opera.

Quali sono i migliori film tratti da storie vere? I film basati su storie vere, quelli che raccontano eventi reali che sfidano la sospensione dell'incredulità, creano nello spettatore un impatto emotivo molto forte. Proprio per questo l’articolo prenderà in considerazione quei film che più di tutti hanno emozionato e sorpreso lo spettatore con storie realmente accadute.


 
Domando © 2018 - 2022 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze
Curiosità e informazioni utili, anche come schede didattiche o per ricerche scolastiche.