Domando

login/registrati




Come togliere il calcare in modo naturale?



Il nemico di rubinetti, piani doccia e soffioni: il calcare! Come fare per eliminarlo in modo naturale? Esistono diversi metodi, semplici e non dispendiosi. Vediamoli qui di seguito.

Efficace ed economico, l’aceto si presta ad un’ottima azione anticalcare. Puoi versarlo su una spugnetta bagnata e pulire così le superfici macchiate da calcare oppure, se l’oggetto da pulire è incrostato, puoi versare dell’aceto e acqua in un contenitore e lasciare in ammollo gli oggetti da scrostare per una notte o, nei casi più difficili, per 24 ore.

Per un’azione ancora più efficace puoi scaldare l’acqua e versarci dentro dell’aceto e lasciare in ammollo gli oggetti da scrostare. Strofina poi con una spugnetta e asciuga bene dopo il risciacquo.

Un ottimo alleato contro il calcare è il bicarbonato che puoi diluire in un contenitore con acqua bollente, lasciando poi in ammollo gli oggetti da scrostare. Dopo potrai pulirli con una spugnetta umida.

Al bicarbonato può essere aggiunto anche del limone in questo modo: strofina la parte da pulire con un limone e lascialo agire per 20 minuti, strofina la parte con una spugna bagnata di acqua e bicarbonato, risciacqua e asciuga bene.


 
Domando © 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze